Home Cronaca Viterbo, Viterbo in differita, “‘A Mauro, io sò il numero 2 di Lucia Cocomeri, il prossimo presidente del consiglio”, “A Maurì hai visto che casino” in Comune”
Viterbo, Viterbo in differita, “‘A Mauro, io sò il numero 2 di Lucia Cocomeri, il prossimo presidente del consiglio”, “A Maurì hai visto che casino” in Comune”

Viterbo, Viterbo in differita, “‘A Mauro, io sò il numero 2 di Lucia Cocomeri, il prossimo presidente del consiglio”, “A Maurì hai visto che casino” in Comune”

0
0

Pronto? ‘A Mauriziè, l’ha visto che casino in commune’

‘A Mauro, io sò il numero 2 di Lucia Cocomeri, il prossimo presidente del consiglio, mica posso perde tempo co’ ‘ste beghe locali! Pe Montecastellana sò intervenuto perché lì era in ballo il sinneco, ma mica me posso occupà pure dell’assunzioni delli usceri, sibbono! Pensa a fà l’assessore!

Ma io…

Sta tranquillo, ho già letto tutto nel sito di Marietto, domani non ne parlerà più nissuno. I conti della serva delle spese de Natale l’aveva fatti ieri il sito di Margheriti e…

Allora che vol dì, che Rico e Margheriti se sò messi d’accordo?

Famme finì, deo caro!

Scusa, scusa…

Gilberto Istrici ora è capogruppo del piddì, ce semo?

Sì…

L’omo è ambizioso, prima stava co’ Margheriti e ora sta con Rico. L’altra volta l’hanno segato, ma lui stavolta vole assolutamente fa il candidato sinneco del centrosinistra. Nun te ricordi quanto rompeva li cujoni pure prima, un par di volte ha litigato di brutto pure co’ Cortile. E figurate adesso che è capogruppo e già se vede a concorre come sinnaco! E poi Marietto lo pompa, lo fà sentì importante, ‘nantro po’ e se crede d’esse diventato D’Alema!

Ah, ah, ah! ‘A Mauriziè, come sempre ciai raggione, però rompono le scatole pure quelli di Santarelli…

‘Nantro candidato sindaco in eterno! Ma nun te ricordi che l’altra volta aveva affittato un locale enorme in via Venezia perché credeva d’esse lui il candidato sinneco? Jemo dato ‘na fregatura de niente! Quelli del gruppo suo, Poldino, Addomentati e la su moje, da soli nun vanno da nessuna parte. Addomentati può ricambià partito ‘nantra volta, Poldino ormai è vecchietto e nun è manco troppo simpatico, le moji si cambiano… Damme retta, è il classico foco de paja. E poi Marietto quella storia del quartiere medievale deturpato nun la molla e co’ Cortile che ja risponne, repliche e controrepliche, c’annamo avanti fino al 3000.

Eh sì, ciai proprio ragione!

Te ricordi quanno emo iniziato insieme? Facevamo le feste in discoteca pe rimedià quattro soldi pe fà politica, poi se semo collegati a Colle Erba, al giro grosso de Roma, emo fatto le scarpe pure Piercarlo che se pensava de fa ‘l capo a vita! Lassa perde, damme retta, che domani non ne parlerà più nissuno.

Ciai ragione come sempre, Mauriziè. Ciao, se sentimo…

Aò, però basta co’ ‘ste minchiate…

(Vittorio Stress)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *