Home Cronaca Viterbo, Via dell’Orologio Vecchio, tavoli all’aperto al posto di parcheggi “riservati”, il Comune chiarisca
Viterbo, Via dell’Orologio Vecchio, tavoli all’aperto al posto di parcheggi “riservati”, il Comune chiarisca

Viterbo, Via dell’Orologio Vecchio, tavoli all’aperto al posto di parcheggi “riservati”, il Comune chiarisca

0
0

Come vedete nella foto i parcheggi per disabili di Via dell’Orologio Vecchio sono stati occupati dai tavolini all’aperto di un ristorante della zona, molto noto e di proprietà di un ex consigliere comunale: sicuramente per cambiare “destinazione d’uso” agli spazi suddetti ci sarà stato bisogno di una apposita autorizzazione comunale che, non dubitiamo,  sarà arrivata.

Ora bisogna capire il piano sostitutivo che la amministrazione avrà previsto per quello che riguarda le soste per i disabili: ne sorgeranno altri in zona e dove?

Poi c’è il problema della sicurezza, evocato anche dal Prefetto, che è da tenere in considerazione, il comune non lo sta affrontando per nulla, va bene che bar e ristoranti devono avere modo di incrementare i loro incassi, ma i consumatori devono poter vivere le loro serate estive senza vedersi passare le auto pericolosamente a poca distanza e senza respirare gas di scarico.

Il Comune deve spiegare a tutti noi come pensa di ovviare a tutto ciò.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *