Home Politica Viterbo, verso le comunali 2023, “Galli sulla mondezza”, una nuova proposta per la città che tremare il mondo fa
Viterbo, verso le comunali 2023,  “Galli sulla mondezza”, una nuova proposta per la città che tremare il mondo fa

Viterbo, verso le comunali 2023, “Galli sulla mondezza”, una nuova proposta per la città che tremare il mondo fa

0
0

Oramai è chiaro dalle vicende di questi ultimi giorni che in città si è costituito un nuovo comitato-movimento con chiare ambizioni di conquistare palazzo dei priori prima della scadenza naturale del mandato del sindaco in carica, costringendo quest’ultimo alle dimissioni con iniziative di sottoscrizione roboanti: un movimento del tutto trasversale dal nome esplicito (almeno come da noi ribattezzato in relazione alle finalità dell’operazione) di “Galli sopra la mondezza”.

Una forza politica dirompente fatta di gazzettinismo stralocal , civismo della domenica, haters di periferia, tardo- donchisciottismo della terza età,  e appunto gallismo da cortile di sagrestia di chiesa sconsacrata.

Un mix di populismo sudamericano da “mundial” anni 70, peronismo da circolo bocce vetralla, superuomismo da figurine panini e revanchismo da ex chierichetti  pentiti.

Un vero e proprio partito in cui c’è tutto quello che può servire non per il governo della città, ma per risvegliare stanchi ego-ipertrofici mortificati dalla vita di provincia, anime dolenti e sfibrate dal tempo e per aggiornare ambizioni più pubblicitarie che etiche.

Non c’è destra nè sinistra, c’è il vuoto che “prima si vince” e dopo “Qualcosa si mette dentro”, ma l’importante è vincere e non conta nulla convincere, è l’alternativa dell’alternativa che non c’è, l’ingrigirsi piatto della fantasia, la mancanza totale non solo di passione, ma di idee che non siano da supermarket del consenso.

Questa è la novità della politica viterbese, il “gallismo sulla mondezza”, una filosofia, un mondo, un microcosmo che la psicanalisi contemporanea farà male ad ignorare.

(p.b.)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *