Home Politica Viterbo, vaccinazioni, tanti 80enni aspettano, ma Arena è una massima autorità sanitaria con minima attenzione ai cittadini
Viterbo, vaccinazioni, tanti 80enni aspettano, ma Arena è una massima autorità sanitaria con minima attenzione ai cittadini

Viterbo, vaccinazioni, tanti 80enni aspettano, ma Arena è una massima autorità sanitaria con minima attenzione ai cittadini

1
0

Arena sul suo house organ stamane da statista nazionale quale è si permette di affrontare il tema vaccini a livello generale,  ancora una volta inspiegabilmente: da massima autorità sanitaria locale dovrebbe più che altro occuparsi di come va la vaccinazione nella sua città e nella sua provincia, specie per quel che riguarda  disattesi interventi, a quel che si sa, su numerosi ottantenni.

Arena ci ha solo avvisati che si vaccinerà come un cittadino qualunque il giorno di Pasqua, a Civita Castellana, ma lui non è un cittadino qualunque, è la massima autorità sanitaria a livello locale e deve controllare e sapere tutto.

Non ci sembra che stia svolgendo il suo ruolo con la necessaria autorevolezza e precisione, nè che stia informando puntualmente i cittadini sulla evoluzione delle vaccinazioni.

E’ questo che lui ci deve, informazione costante, tutela dei cittadini, non patetiche gag con la Tata Giulio.

(1)