Home Cronaca Viterbo, ucciso nel suo negozio al centro Norveo Fedeli, probabile tentata rapina
Viterbo, ucciso nel suo negozio al centro Norveo Fedeli, probabile tentata rapina

Viterbo, ucciso nel suo negozio al centro Norveo Fedeli, probabile tentata rapina

0
0

La saracinesca alzata per metà, la porta socchiusa e, all’interno del negozio di jeans in via San Luca,  a Viterbo, il titolare a terra, morto, in un lago di sangue. L’uomo di 70 anni, Norveo Fedeli, sarebbe stato ucciso nel suo negozio a seguito di un tentativo di rapina.

Il 70enne, non è ancora chiaro se raggiunto da un colpo di arma da fuoco o di un corpo contundente, non sarebbe morto sul colpo ma si sarebbe trascinato in terra lasciando una scia di sangue all’interno del locale: a trovare l’uomo in terra è stata una vicina che, vedendo il negozio ancora aperto alle 13.40, è entrata insieme a degli operai trovandolo riverso in un lago di sangue.

La polizia della Questura di Viterbo, intervenuta sul luogo, sta procedendo ai rilievi e alle indagini. Ancora sconosciuti i motivi dell’omicidio.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *