Home Politica Viterbo Teatro Unione , l’arresto del sovrintendente Pappalardo Fiumara: il singolare garantismo del movimento 20 20 e i giudizi “ad orologeria” di Antoniozzi
Viterbo Teatro Unione , l’arresto del sovrintendente Pappalardo Fiumara: il singolare garantismo del movimento 20 20 e i giudizi “ad orologeria” di Antoniozzi

Viterbo Teatro Unione , l’arresto del sovrintendente Pappalardo Fiumara: il singolare garantismo del movimento 20 20 e i giudizi “ad orologeria” di Antoniozzi

0
0

Se parli con Chiara Frontini e il suo spin doctor Fabio Cavini Viterbo 20/20 è un movimento iper-garantista con tutti: a giudicare dalla reazione dei civici all’arresto del pianista Gianfranco Pappalardo Fiumara, che sovrintende la stagione lirica dell’Unione, è sembrato esattamente il contrario.

Come al solito la cosa è stata ben organizzata: l’house organ della Frontini, ben noto a chi la segue, strillava stamane dell’arresto di Fiumara, qualche articolo sotto, a “cadavere ancora caldo” il consigliere Antoniozzi poi si esercitava addirittura in un esame “instant” della stagione lirica appena conclusasi dell’Unione sparando ad alzo zero “la convenzione non va confermata per la pochezza dell’offerta” (e di qui tutta una serie di giudizi molto tranchant del tipo :”Vedo un dopolavoro che incontra il basso impresariato privato dell’opera”).

Essendo un operatore del settore noto Antoniozzi forse avrebbe fatto meglio ad aspettare un’altra occasione per esprimersi sull’operato di un professionista apprezzato e molto conosciuto cui lo stato di diritto concede ancora la possibilità di difendersi e di discolparsi, farlo così dopo un accadimento di cronaca ci è parso assai poi inelegante e di dubbio gusto.

Così come le operazioni di comunicazione in esclusiva che la Tatcher in embrione e il suo entourage organizzano in combutta con il direttore del suo unofficial house organ di volta in volta.

Certo, però, il garantismo è una cosa seria, prima di citarlo a sproposito la prossima volta magari uno potrebbe contare almeno fino ad un milione, che dite?

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *