Home Politica Viterbo, Talete, gestione traversale opaca, servizio pessimo e costi record, Arena nulla chiarisce, tentenna, farfuglia, comune tra farsa e tragedia
Viterbo, Talete, gestione traversale opaca, servizio pessimo e costi record, Arena nulla chiarisce, tentenna, farfuglia, comune tra farsa e tragedia

Viterbo, Talete, gestione traversale opaca, servizio pessimo e costi record, Arena nulla chiarisce, tentenna, farfuglia, comune tra farsa e tragedia

0
0

Il consiglio comunale aveva deliberato di fare chiarezza sui debiti e sulla situazione finanziaria di Talete la volta scorsa istituendo la cosiddetta due diligence, ma la riunione dei soci della società idrica ha deliberato di rimandare ogni approfondimento al prossimo consiglio di amministrazione.

E il sindaco meno affidabile della storia di Viterbo, Giò Tenerone Arena oggi non ha profferito parola dinanzi alle richieste di chiarimento dell’unica consigliera che al momento sembra interessata alla questione, Luisa Ciambella che studia, propone, chiede da mesi in assoluta solitudine perchè vittima sacrificale dell’accordo Resto del mondo contro l’ex ministro Fioroni.

Non abbiamo mai risparmiato in passato critiche anche dure alla politica dell’ala popolare del pd, ma questa conventio ad escludedum ci sembra ridicola e imbecille, perchè alla fine spacca tutto il csx e non risolve nulla.

Tra l’altro la Ciambella non ha mai negato di essere cresciuta in un certo ambito, ma non si può dire che negli anni non abbia saputo restare fedele alle appartenenze, ma maturare una indipendenza di pensiero ed una autonomia di azione incontrovertibili.

Quindi ragionare con le pregiudiziali appare sintomatico di una provincia bolsa, di una politica di scarsissimo respiro che antepone corporativismi da becero clientelismo agreste  agli interessi della comunità.

Tra parentesi non solo la Ciambella vorrebbe sapere come mai con questi chiari di luna la Talete nell’ultimo anno ha dato lavoro a compagne di politici noti, a figli e parenti di notabili e gettato al vento soldi pubblici.

Tutti noi vorremmo saperlo, noi cui viene chiesto di pagare bollette record e poco trasparenti, noi che spendiamo capitali in acqua minerale perchè quella della società idrica è imbevibile e non la diamo neanche agli animali di casa. Noi che diciamo basta, le bollette esose mandatele ad Arena.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *