28 Novembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Viterbo, società milanese cerca di aprire sede in città, ma deve superare troppi ostacoli e ripiega su Terni

1 min read

Una società milanese di consulenza tecnologica aveva deciso qualche tempo fa, per ottimizzare i costi, di aprire, oltre a Roma, una sede a Viterbo per il centro-Italia: si è quindi messa alla ricerca dei locali necessari all’apertura di un ufficio nella città dei papi.

Si è dedicata all’impresa per mesi incontrando immobiliari, proprietari, costruttori: ogni volta che l’accordo stava per essere raggiunto succedeva sempre qualcosa che faceva slittare la firma, o un aumento improvviso del canone di locazione metteva in condizione la società di rinunciare.

Decine di incontri, decine di contatti e poi gli uffici venivano concessi a ditte viterbesi e le richieste del marchio meneghino finivano nel nulla.

A questo punto i responsabili della società non se ne danno per inteso, rinunciano a Viterbo e stabiliscono la loro sede operativa a Terni dove trovano giusta collocazione e prezzi accessibili.

Se consideriamo che la società prima di aprire avrà bisogno di minimo 3 4 collaboratori del luogo, vediamo come la città umbra ne abbia anche guadagnato.

Chissà perchè il lavoro a Viterbo non c’è, davvero un mistero.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.