Home Politica Viterbo, Scuola, Miur, Rifondazione Comunista replica all’assessore Micci: “Grazie per la risposta, ma perchè non condividere spazi con le associazioni?”
Viterbo, Scuola, Miur, Rifondazione Comunista replica all’assessore Micci: “Grazie per la risposta, ma perchè non condividere spazi con le associazioni?”

Viterbo, Scuola, Miur, Rifondazione Comunista replica all’assessore Micci: “Grazie per la risposta, ma perchè non condividere spazi con le associazioni?”

0
0

L’assessore all’istruzione ha risposto molto cortesemente alla nostra lettera. Ma

  1. Ha rinviato ai suoi colleghi Barbieri e Allegrini il problema dell’edilizia scolastica, dicendo però che i soldi stanziati dal governo sono troppo pochi per la rimessa in sesto degli edifici pubblici da noi indicati (rimessa in sesto che non rientrerebbe nemmeno nelle attività previste da quei fondi).
  2. Ha riconosciuto che molti di quegli edifici sono stati assegnati a non meglio precisati “servizi sociali” o “associazioni di volontariato”.

 

Sul primo punto ci verrebbe da dire che è preciso compito di un amministratore sollecitare i colleghi a risolvere uno scandalo a cielo aperto quale quello degli edifici storici inutilizzati (esigenza che lui stesso riconosce come giusta). Ed è anche preciso compito di un politico battere i pugni sul tavolo se dai “piani” superiori (il Governo) qualcuno pretende di scaricare la responsabilità della riapertura delle scuole agli Enti Locali, senza però dotarli di fondi adeguati (cosa che lui stesso denuncia). Che intende fare il Comune, oltre a lamentare la scarsità dei fondi?

 

Sul secondo punto ci verrebbe da chiedere all’assessore competente se non sia possibile verificare il reale utilizzo degli spazi da parte di quelle “associazioni” e “servizi sociali” (se glieli hanno assegnati, è segno che sono agibili, no?). Ossia: li utilizzano veramente quegli spazi? Tutti? Per quante ore a settimana? La mattina e il pomeriggio? Non è pensabile condividere quegli spazi nell’orario di lezione con alcune classi delle scuole pubbliche?

 

Rifondazione Comunista Viterbo

 

 

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *