Home Cronaca Viterbo, Scarpantibus offre alla Frontini l’abbraccio mortale di Sgarbi: Viterbo zimbello, a beccar qui ci provan tutti
Viterbo, Scarpantibus offre alla Frontini l’abbraccio mortale di Sgarbi:  Viterbo zimbello, a beccar qui ci provan tutti

Viterbo, Scarpantibus offre alla Frontini l’abbraccio mortale di Sgarbi: Viterbo zimbello, a beccar qui ci provan tutti

1
0

Non vorremmo essere nei panni di Chiara Frontini oggi: ha ricevuto l’endorsement sperticato del critico-tuttologo Vittorio Sgarbi che ha invitato l’intero centrodestra a convergere su di lei e a sostenerla.  Se non è un’abbraccio mortale per la portavoce del movimento 20 20 poco ci manca, come una tazza di the offerta con del polonio disciolto dentro.

Anche perchè se il nuovo è marchiato sgarbi, figuriamoci il vecchio: il vecchio amico personale del Berlusca nonchè suo occasionale pr è esattamente quello che non ci vuole per viterbo, una figura contraddittoria ed instabile che si nutre dell’ebbrezza di calcare sempre nuove passerelle, con ruoli da politico in comuni dimenticati da dio e dagli uomini.

Essendo il vittorione un buontempone si sarà divertito anche a prendere in giro l’informazione stra-local dello scarpantibus di provincia depressa, anzi defunta, che ama strillare del nulla per risvegliare la curiosità rionale dei suoi molti lettori che considerano “internazionale” già un avvenimento a Porta Faul.

Sgarbi resisterebbe a viterbo due ore prima di dare giustamente in escandescenza e di trovare nuovi epiteti taglienti per definire gli addetti ai lavori del luogo di cui si stancherebbe in 30 secondi netti a sfavore di tramontana.

Vittorione non perda tempo, e sposti la sua attenzione altrove, e giuro che siamo benevoli e altruisti nell’augurarglielo, se ne accorgerà.

(1)