Home Politica Viterbo, Santa Rosa 2018, nulla è chiaro: cittapaese.it fa sue le domande del consigliere Barelli (V.V.), ancora inevase
Viterbo, Santa Rosa 2018, nulla è chiaro: cittapaese.it fa sue le domande del consigliere Barelli (V.V.), ancora inevase

Viterbo, Santa Rosa 2018, nulla è chiaro: cittapaese.it fa sue le domande del consigliere Barelli (V.V.), ancora inevase

0
0

Nulla è chiaro per quello che riguarda l’edizione 2018 di Santa Rosa: cittapaese.it ripropone e fa sue le domande del consigliere comunale Barelli (Viva Viterbo), che da giorni cercano risposta.

Fino ad oggi la nuova Giunta non ha prodotto nemmeno una delibera probabilmente come è noto tutto cambierà “dopo  Santa Rosa”, ma il problema che invece S Rosa è l’ unica cosa che non può essere fatta dopo se stessa.
Incredibilmente  nemmeno per S Rosa è stata prodotta alcuna delibera di indirizzo politico sulla organizzazione dell’evento che disciplini quante tribune, posti,c osto biglietti , progetti ecc…in sintesi ad oggi l’ amministrazione non ha deciso nulla sul punto.
Dunque al momento S Rosa 2018 è disciplinata sul tema dalla delibera della Giunta Michelini dell’anno scorso.
Tuttavia oggi il colpo di scena: sull’albo pretorio appare una determina dirigenziale che indice una indagine di mercato con indicazioni precise su  sedie al posto di tribune prezzi indicati 45 euro  tribune 20 sedie biglietti gratuiti vendite online  progetti ecc…il tutto in assenza di qualsiasi delibera di indirizzo politico da parte di Sindaco e Giunta.
Una cosa di una certa gravità al di là della implicazioni di carattere amministrativo,  nullità  illegittimita,   etc.  degli atti la domanda nasce spontanea: “ma queste cose chi le ha decise ?”.  Non certo Sindaco o giunta o almeno non c è traccia e dunque chi è che si sta prendendo questa responsabilità “al posto della Giunta”? Chi è al comando della complessa macchina organizzativa? Chi ne è il responsabile?
Potremmo dire che al comando dei preparativi del più importante evento cittadino vi è una sorta di  “cavallo scosso” che non governa più nessuno.
La questione è importante e delicata ed è urgente che qualcuno riferisca immediatamente al consiglio comunale per questo chiedo già da ora che il Presidente riunisca immediatamente la quarta commissione nella quale la giunta e gli assessori e i dirigenti spieghino che cosa sta accadendo ,non certo e non solo al sottoscritto a a tutti i cittadini.

Giacomo Barelli consigliere comunale Viva Viterbo

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *