Home Cronaca Viterbo, Sanità al Belcolle già in crisi, scoppia il Covid e per domani sospendono gli interventi “extra coronavirus” programmati, il caso di M.C.
Viterbo, Sanità al Belcolle già in crisi, scoppia il Covid e per domani sospendono gli interventi “extra coronavirus” programmati,  il caso di M.C.

Viterbo, Sanità al Belcolle già in crisi, scoppia il Covid e per domani sospendono gli interventi “extra coronavirus” programmati, il caso di M.C.

0
0

Oggi  curva in grande salita del covid in Tuscia, 114 casi in un solo giorno, 27 a Viterbo, ma la situazione al Belcolle è già di crisi , a quanto racconta M.C. :”Ho avuto una forte pancreatite e alla fine hanno deciso che dovevo operarmi alla cistifellea: ho aspettato qualche mese, poi la settimana scorsa mi hanno chiamato per la pre-ospedalizzazione, oggi insieme ad altre persone ho effettuato il tampone, l’intervento era previsto per domattina alle 7. Torno a casa, alle 14 mi chiamano e mi comunicano che tutto è rimandato a data da destinarsi, per l’emergenza Covid. Ho cercato chiarimenti, non me ne hanno dati, mi hanno tranquillizzato che è meglio così, che stare in ospedale di questi tempi è rischioso”.

“Io ho paura, perchè se mi viene un attacco di pancreatite di notte che faccio, dove vado-continua M.C.- non capisco come mai in 6 mesi di tempo dalla prima ondata non si siano organizzati, non abbiano previsto di destinare dei settori alle operazioni urgenti. Allora non ho capito, c’è il Covid, e si sospende tutto?”.

Il caso della signora M.C. è emblematico già di una situazione di grave sofferenza del Belcolle per la nuova emergenza Covid: eppure i ricoverati, tutti a malattie infettive, dovrebbero essere ad oggi 39, perchè l’ospedale già si blocca per quello che riguarda la quotidianità extra covid? Che succede nel nosocomio viterbese?

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *