Home Politica Viterbo, Rotellandia o Fuscolandia, Fdi e Lega litigano per imporre il loro “parco giochi” di famiglia
Viterbo, Rotellandia o Fuscolandia, Fdi e Lega litigano per imporre il loro “parco giochi” di famiglia

Viterbo, Rotellandia o Fuscolandia, Fdi e Lega litigano per imporre il loro “parco giochi” di famiglia

0
0

Magari fosse crisi politica, qui si gioca, i contendenti si divertono, gareggiano, vogliono la “coppa” tutta per sè: da una parte di Mauro Rotelli, furbissimo e spregiudicato onorevole che vorrebbe imporre il suo modello di parco giochi alla città, “Rotellandia” tante attrazioni “familiari” gestite dai Rotelli boys e dai loro parenti, amici, amici degli amici.

Dall’altra parte c’è l’oste-senatur  Umberto “Felicetto” Fuco che vorrebbe che ad avere la meglio  fosse il suo di modello invece, Fuscolandia, con cognati, generi, figli, cognati in prima linea ad allietare la vita dei viterbesi.

Una gara cui il sindaco Arena non riesce neanche a fare da arbitro, anzi è costretto a pregare per restare in sella, e meno male che qualche suora amica  che l’aiuta c’è sempre.

Gli altri rimasti magari se hanno un buon posto in tribuna sono anche disposti ad assistere allo spettacolo in silenzio, anche se poi Marini e Santucci che non sono nati ieri fanno fatica a dominarsi, e talvolta manderebbero tutti  a correre  nei campi sotto il sole e ben venga anche il commissario, tanto….

Giocano, lottano, per l’egemonia di famiglia, Rotellandia, Fuscolandia, l’unica a perderci è solo Viterbo.

(joe exit)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *