Home Cronaca Viterbo, Rotellandia, a Medioera ospite la Link University, al centro dell’inchiesta “Esami facili” (69 richieste di rinvio a giudizio per prof e studenti)
Viterbo, Rotellandia,  a Medioera ospite la Link University, al centro dell’inchiesta “Esami facili” (69 richieste di rinvio a giudizio per prof e studenti)

Viterbo, Rotellandia, a Medioera ospite la Link University, al centro dell’inchiesta “Esami facili” (69 richieste di rinvio a giudizio per prof e studenti)

0
0

A Medioera del tandem trasversal-fratelliitaliano Rotelli-Capo (autodefinitosi artista, in passato ex tesoriere Ds)  ospite per discutere di territorio e marketing  Marco Gorini della Link University di Roma.

La Link University è stata ultimamente al centro di un’Inchiesta della  Procura della Repubblica di Firenze riguardante la malagestione dell’’ateneo,  diretto dall’ex Ministro degli Interni Vincenzo Scotti e ritenuto il laboratorio formativo della governance della prima ora  del Movimento Cinque Stelle.

Il sostituto procuratore Christine von Borries, che ha coordinato le indagini preliminari insieme al procuratore capo della Procura fiorentina Giuseppe Creazzo e all’aggiunto Luca Turco, ha chiesto che vengano rinviate a giudizio 69 delle 71 persone finite sotto inchiesta e nel chilometrico elenco ci sono i nomi di Pasquale Russo, di 63 anni di Minturno che, sulla scorta del suo ruolo di consigliere e direttore generale con funzioni amministrative della Link Campus University, è considerato dai pm fiorentini il promotore, l’organizzatore ed il gestore di un’associazione per delinquere finalizzata a falsificare gli esami presso la speciale università.

Quindi un’università nell’occhio del ciclone, di cui, dato per assodato che nessuno è colpevole, fino  a prova contraria, forse la cosiddetta cultura viterbese avrebbe potuto, almeno al momento, anche fare a meno,

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *