Home Cronaca Viterbo, Provincia, Don Roberto risolleva il morale dei martani in tempi di pandemia e li guida ancora una volta nella preghiera alla Madonna del Monte
Viterbo, Provincia, Don Roberto risolleva il morale dei martani in tempi di pandemia e li guida ancora una volta nella preghiera alla Madonna del Monte

Viterbo, Provincia, Don Roberto risolleva il morale dei martani in tempi di pandemia e li guida ancora una volta nella preghiera alla Madonna del Monte

12
0

Ha cantato il nostro canto: “è arrivato il 14 maggio” poi ha impartito la benedizione: “oh Madonna santissima del monte prega per noi, nostra madre regina prega per noi, regina di Marta prega per noi, regina dei passanti prega per noi, per la tua materna intercessione la benedizione di Dio onnipotente che è padre figlio e spirito santo scenda su tutta Marta, su tutti i fedeli al santuario, su tutti noi e su tutti i passanti e ci rimanga sempre” e poi il classico grido “ evviva Maria sia lodato il Santissimo Sacramento evviva la Madonna Santissima evviva Gesù e Maria”: tutti i martani affacciati  ai balconi e alle finestre hanno risposto al grido. Tutto questo don Roberto lo ha fatto senza più la voce perché dalla mattina  era in giro per il paese con canti e preghiere, lui sempre accompagnato  dalle forze dell’ordine e dalla protezione  civile che lo  hanno accompagnato in ogni suo movimento.

E alla fine il parroco Don Roberto anche in tempo di pandemia è riuscito a risollevare il morale dei suoi concittadini e a guidarli nella preghiera e nella devozione alla Madonna del Monte come solo lui sa.

(lucia poleggi)

(12)