Home Cronaca Viterbo, Provincia, Coronavirus, “Vogliamo la verità su Villa Noemi”, triste il destino degli anziani nelle case di riposo, il contagio e le due morti nella casa di riposo di Celleno tutte da chiarire
Viterbo, Provincia, Coronavirus, “Vogliamo la verità su Villa Noemi”,  triste il destino degli anziani nelle case di riposo, il contagio e le due morti nella casa di riposo di Celleno tutte da chiarire

Viterbo, Provincia, Coronavirus, “Vogliamo la verità su Villa Noemi”, triste il destino degli anziani nelle case di riposo, il contagio e le due morti nella casa di riposo di Celleno tutte da chiarire

0
0

Molto triste il destino delle due persone anziane ricoverate nella casa di riposo Villa Noemi morte di coronavirus: immagini le famiglie che magari avevano investito in una sistemazione sicura per i loro cari che improvvisamente si sono trovate a vivere un dramma inaspettato.

Non sappiamo nulla di quello che sta accadendo nella struttura di Celleno, non sappiamo se la Asl vi ha istituito un presidio permanente, i casi di contagiati sono più di 40, non si capisce come sindacati o associazioni consumatori non abbiano ancora inviato un esposto alla Procura di Viterbo.

Non è normale contagiarsi e morire in una casa di riposo, non è normale che anziani ospiti lì per trascorrere serenamente l’ultima parte della loro vita si siano ammalati in massa ed alcuni abbiano hanno perso la vita. Cosa è accaduto? Cosa non ha funzionato nella prevenzione?  Chi doveva fare e non ha fatto?

Non c’è commozione per questi anziani abbandonati al loro tragico destino, non c’è senso della giustizia in questa Tuscia che dimentica spesso i sentimenti e la sete di verità, che lascia che tutto venga avvolto in un silenzio omertoso, totale, complice, di chi non vuole che si disturbi il manovratore, qualunque cosa accada,

Vogliamo verità per Villa Noemi, è un nostro diritto.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *