3 Ottobre 2022

Blog Giornale Quotidiano

Viterbo, Provincia, Coronavirus, “Vite in comune”, la grande devozione alla Madonna SS.ma del Monte di Francesco Onori, “Falciatore” della Categoria dei Villani

1 min read

Sono  nato  Roma il 21/11/1983: La mia Prima Prima Passata della Madonna SS.ma del Monte la feci nel 1994, vi partecipai anche nell’anno 1997 e  poi nel 1999;  dal 2003 faccio parte del Coro dei Falciatori una delle Corporazioni della Categoria dei Villani, siamo un Gruppo di Cantori assieme al Coro dei Mietitori e al Coro dei Vangatori, due Corporazioni sempre della Categoria dei Villani e il Coro dei Pescatori della Categoria dei Pescatori”.

A raccontarsi è Francesco Onori, la cui devozione  alla Madonna SS. del Monte  è immensa;, il 37enne è molto noto a Marta, un punto fermo anche nell’organizzazione dell’ultima festa.

Quest’anno solo diretta social e partecipazione dai balconi, per Francesco  una privazione difficile da superare. “Se uno ci pensa si rattrista, ma non bisogna lasciarsi prendere dalla angoscia, riavremo la nostra festa e sarà ancora più bella di prima” dice.

“Questo periodo lo ho trascorso tutto a casa, uscendo solo per motivi di necessità: ho letto molto, mi sono informato sui social network, spero che questo difficile momento passi presto, abbiamo tutti tanto bisogno di volerci bene e di dimostrarcelo non solo virtualmente o ad un metro di distanza con la mascherina”.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.