Home Politica Viterbo-Piazza San Lorenzo, la catastrofe che non c’è : “Saranno necessari altri sopralluoghi per giungere ad una conclusione sul costo di eventuali lavori”, l’assessore Allegrini risponde ad una pressante interrogazione della consigliera Letizia Chiatti (Viterbo 20 20)
Viterbo-Piazza San Lorenzo, la catastrofe che non c’è : “Saranno necessari altri sopralluoghi per giungere ad una conclusione sul costo di eventuali lavori”, l’assessore Allegrini risponde ad una pressante interrogazione della  consigliera Letizia Chiatti (Viterbo 20 20)

Viterbo-Piazza San Lorenzo, la catastrofe che non c’è : “Saranno necessari altri sopralluoghi per giungere ad una conclusione sul costo di eventuali lavori”, l’assessore Allegrini risponde ad una pressante interrogazione della consigliera Letizia Chiatti (Viterbo 20 20)

0
0

Cittapaese.it da settimane scrive che non sono stati accertati i danni alla pavimentazione di Piazza San Lorenzo successivi allo smontaggio della pista di ghiaccio: c’è stato un balletto di cifre incauto  e non fondato tra il sindaco Arena e alcune testate giornalistiche e non si sa da cosa originato di pragnatico. Oggi opportunamente la consigliera-avvocato di Viterbo 20 20 Letizia Chiatti (nella foto) ha chiesto in consiglio comunale chiarezza al riguardo, interrogando  l’assessore ai Lavori Pubblici Laura Allegrini che ha così risposto: “Abbiamo già fatto un sopralluogo nella piazza da cui non è emerso nulla di sicuro  e definitivo, ci vorrà ancora qualche settimana per capire quanto successo, ora non possiamo quantificare i danni eventuali e le cifre necessarie, dipenderà anche se vorremo intervenire sul sottosuolo dell’intera piazza o porre rimedio solo ai problemi, eventualmente rilevati, più urgenti. Non possiamo comunque al momento, ripeto, giungere frettolosamente a delle conclusioni.”

La Chiatti ha chiesto anche come mai fosse stata concessa la piazza per una pista di ghiaccio, cosa mai avvenuta prima: le sarà risposto nel corso di un  prossimo consiglio comunale.

(l.s.)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *