26 Novembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Viterbo, personaggi: Contardo, “uomo ovunque” di Palazzo dei Priori destinazione Bruxelles, cosa si fa per un seggio all’Europarlamento

2 min read

E’ sicuramente l'”uomo ovunque” di Palazzo dei Priori: appare sui giornali ogni giorno, parla di tutto, dal verde pubblico agli avanzi di bilancio alla politica della Lega, è visibilissimo e onnipresente: cosa mai sarà successo ad Enrico Maria Contardo, ritornato alla politica con Fusco, sin qui personaggio “curiale”, “subacqueo della politica” ed ora improvvisamente diventato un’icona del leghismo viterbese?

Qualche anno di assenza dal Palazzo deve averlo convinto che i tempi sono cambiati e che l’importante sia apparire innanzitutto: ed eccolo che ora si tuffa nei panni del front man, del vero leader di partito.

Idealismo di ritorno, amore per le istituzioni, super attivismo movimentista? Tranquilli, nulla di questo, Contardo è un grande calcolatore, un grande stratega di se stesso e questo magic moment della Lega lo vuole sfruttare a dovere: i panni di vice-sindaco gli vanno stretti e l’obiettivo vero è quello di raggiungere il parlamento europeo il prossimo anno.

Non vi aspettate quindi chissà cosa dai suoi proclami, sono degli autospot pubblicitari a costo zero per guadagnare consensi sempre sull’onda nazionale  salviniana ovviamente, la lega localmente non riesce a sfondare causa mancanza di una classe dirigente efficace.

I prossimi mesi troveremo Contardo dappertutto, statene certi, molto più di Arena: è una “famiglia”  la sua che cerca di tesorizzare tutto, ci saranno figli da sistemare, mogli da accontentare e altre mille esigenze “private” da risolvere: e l’ex msi, an, forza italia, è personaggio molto astuto ed abile quando si cerca di portare acqua al suo mulino: molto di più di un pacioso “forever young” come Arena.

Giovangilberto “Marillion” Castresi

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.