Home Cronaca Viterbo, parcheggio selvaggio: nessuno rispetta le regole e il problema poi sono i “questuanti”
Viterbo, parcheggio selvaggio: nessuno rispetta le regole e il problema poi sono i “questuanti”

Viterbo, parcheggio selvaggio: nessuno rispetta le regole e il problema poi sono i “questuanti”

0
0

L’assessore Nunzi ha mostrato molta costanza e decisione nel voler risolvere il problema dei parcheggi selvaggi nelle piazze, specie quella del Comune, ma la risoluzione del tutto non sembra vicina: ieri sera nuova invasione a due file addirittura (nella foto) in piazza del Plebiscito, una esibizione di sfacciataggine e disprezzo delle regole che è anche una sfida ad istituzioni e cittadinanza onesta che le regole le rispetta.

La priorità dell’ordine pubblico viterbese sembra questo, non certo qualche straniero che chiede la carità magari anche in maniera insistente, ma da qui a diventare molesta e multabile ce ne passa…  se c’è uno sforzo  a favore della legalità l’amministrazione risolva prima il problema delle macchine ovunque, chiuda il centro storico, punisca con multe severe o rimozione chi parcheggia dove non è permesso, elevi contravvenzioni anche a chi non fa come previsto la raccolta differenziata, a chi getta l’immondizia ad ogni ora del giorno, a chi occupa luoghi cittadini fino all’alba ridendo, sghignazzando ed impedendo alla gente di dormire.

Poi, se proprio avrà tempo, potrà occuparsi di altre cose serie che non sono certo le multe ai questuanti.

(pasquale bottone)

Foto: viterbo centro storico chiuso

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *