Home Politica Viterbo, palazzi e domestici focolari, la famiglia Barelli al fin entra a Palazzo Gentili, l’avvocato Dominga Martines nominata consigliera di parità supplente
Viterbo, palazzi e domestici focolari, la famiglia Barelli al fin entra a Palazzo Gentili, l’avvocato Dominga Martines nominata consigliera di parità supplente

Viterbo, palazzi e domestici focolari, la famiglia Barelli al fin entra a Palazzo Gentili, l’avvocato Dominga Martines nominata consigliera di parità supplente

0
0

“La/Il Consigliera/e di Parità è il soggetto istituzionale al quale il Legislatore ha affidato il compito di promozione e controllo dell’attuazione dei principi di uguaglianza, di opportunità e non discriminazione per donne e uomini nel lavoro. In particolare, ai sensi dell’art. 15 del D.Lgs. n. 198/2006, come modificato dall’art. 33 del D.Lgs. 14/9/2015, n. 151 le consigliere ed i consiglieri di parità provvedono a svolgere i loro compiti (se volete approfondire, ecco il link https://www.provincia.viterbo.gov.it/parita/52-consigliera_di_parita.html).

Eppure, pur avendo un tale peso politico-istituzionale le consigliere di parità erano scomparse da anni dal panorama provinciale viterbese, chissà perchè poi:  un primo bando di concorso c’era stato, sì, nel 2017, ma senza approdare a nulla, forse non si era trovata la consigliera giusta, mah: poi il silenzio assoluto.  Qualche tempo dopo un nuovo bando di concorso, anche questo senza risultato, la carica restava vuota, le donne in Tuscia sempre più indifese (se chi è deputato a difenderle per legge, manca per un lasso di tempo così lungo…. questo ben lascia intuire  come vengono considerati i diritti delle donne nell’ancestrale e maschilista Tuscia).

Dopo un silenzio duraturo e ostinato ora, aprendo il portale della provincia di Viterbo, apprendiamo che  il posto è stato occupato, evviva! Ci dovrà essere stato un nuovo bando evidentemente, in estate forse, per pubblicizzare il quale non sono certo apparsi manifesti 6 per 3 per le strade del capoluogo,  che alla fine una vincitrice l’ha avuta diamine:  con decreto presidenziale N. 161 del 10/9/ 2020 riguardante la Designazione della Consigliera di parità effettiva e della Consigliera di parità supplente della Provincia di Viterbo è stata stilata la seguente graduatoria: 1. D’Oro Silvia, 2. Martines Dominga, 3. Somigli Silvia nata a Roma il 25 Settembre 1964, Silvia D’Oro è quindi la nuova consigliera di parità, la nuova supplente Dominga Martines. 

E quest’ultimo è un nome molto noto in città, si  tratta dell’avvocato Martines appunto, moglie tra l’altro del consigliere comunale Giacomo Barelli, capogruppo di Viva Viterbo.

Barelli non l’aveva presa granchè bene di non essere entrato in consiglio provinciale,  ora però la sua famiglia sarà certamente ben rappresentata a Palazzo Gentili: e quindi,  anche se il Christmas

Village è solo un lontano ricordo,  le luci del Natale potranno illuminare in ogni caso moglie e marito e  le loro nuove e meno nuove bandierine soavemente piantate  nei due palazzi istituzionali

cittadini.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *