Home Cronaca Viterbo nel caos: primi acquazzoni e la città si allaga, la storia resta la stessa, tra il dilettantismo della politica e il grande sonno dei cittadini
Viterbo nel caos: primi acquazzoni e la città si allaga, la storia resta la stessa, tra il dilettantismo della politica e il grande sonno dei cittadini

Viterbo nel caos: primi acquazzoni e la città si allaga, la storia resta la stessa, tra il dilettantismo della politica e il grande sonno dei cittadini

0
0

Prime piogge, primi allagamento: equilibrio idrogeologico perfetto in città, basta vedere la foto di Porta San Pietro pubblicata dal gruppo fb Viterbo Centro Storico Chiuso per averne l’esatta dimensione del fenomeno che ha provocato ancora una volta gravi danni ad un’osteria ben nota in città che si trova solo pochi metri più avanti.

Eppure in questi giorni  qui si discute solamente di come fare per riaprire una strada al centro, Via San Lorenzo, per favorire la ripresa commerciale della città vecchia (!).

Discorsi assolutamente secondari in una città che sprofonda con i primi acquazzoni e fa fatica a galleggiare anche con il sole cocente con tutti i problemi che ha.

L’inopportunità di certi politici rinchiusi nei loro piccoli grandi privilegi, il regressismo ostinato dei loro pensieri fuori dal mondo  rischiano di far inabissare definitivamente una città che meriterebbe l’amore dei suoi cittadini che non ha.

(r.s.)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *