26 Novembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Viterbo nel caos: naufraga la politica leghista degli “anNunzi”, centro storico pieno di auto e di veri delinquenti di strada mandati via neanche l’ombra

1 min read

L’assessore comunale Nunzi sin dall’inizio del suo mandato aveva promesso una città tenuta bene “in ordine”, con piazze liberate dalle macchine, lotta ininterrotta alla delinquenza di strada e panni stesi messi all’indice.

Dopo poco tempo ecco che le auto arredano ancora meravigliosamente i luoghi del centro storico cittadino, il Daspo è stato utilizzato solo per mandare via una alcoolista molto malata e bisognosa di ricovero in ospedale e di panni stesi per strada se ne vedono pure troppi ancora.

Possibile che la Nunzi sia stata mandata all’arrembaggio da qualcuno più esperto (e perfido?) del suo partito per iniziare a menare la danza leghista dell’ordine e della disciplina (purchè a ballare siano sempre gli immigrati e i poveracci), ma non abbia saputo poi gestire la situazione perchè inesperta e alla prima prova del fuoco.

E’ anche vero però che una forza come la lega che aspira a vincere tutte le prossime elezioni possibili, deve sapere bene prima chi mandare in prima linea e se non ha una classe dirigente
all’altezza deve iniziare attentamente a costruirla.

Ma l’impressione è che tutti siano presi dal morbo della politica “parlata” più che fatta e che la cura adatta per la salvezza di tutti noi ascoltatori passivi sia ben lontana dall’essere trovata.

(r.s.)

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.