Home Cronaca Viterbo nel caos e nel degrado: Ecomostro, l’orrore continua, ma istituzioni e cittadini non reagiscono
Viterbo nel caos e nel degrado: Ecomostro, l’orrore continua, ma istituzioni e cittadini non reagiscono

Viterbo nel caos e nel degrado: Ecomostro, l’orrore continua, ma istituzioni e cittadini non reagiscono

1
0

Come potete vedere nelle foto in alto l’orrore al Riello è senza fine: l’ecomostro continua a fare bella mostra di sè nel silenzio totale di cittadini e istituzioni.

Una vergogna cittadina vera e proprio divenuta il simbolo del degrado ogni volta più grave della vetus urbs.

Sempre più mondezza, rischio di infezioni sempre più presente, eppure non si muove foglia, il solito nulla di fatto in salsa viterbese.  S

Sarebbe ora di chiarire una buona volta per tutte all’intera cittadinanza perchè nulla viene fatto per rimuovere lo spaventoso ricettacolo di sporcizia che tanto offusca l’immagine della città.

Bolle qualcosa in pentola? Qualcuno vuole aggiudicarsi la fatiscente struttura per poi ricostruirla daccapo? Ci sono veti legali o illegali affinchè nessuno sblocchi la situazione? Perchè gli assessori all’urbanistica e ai lavori pubblici tacciono al riguardo?

In quella zona abitano intere famiglie a rischio igiene per l’ inguardabile costruzione: chi entra città da fuori non può fare a meno di chiedersi come nel 2018 siano ancora possibili oscuri fenomeni come questo: e intanto l’orrore continua, un gravissimo  scempio no stop in più per una città già in stato di pesantissima crisi etica ed economica.

(p.b.)

(1)