28 Novembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Viterbo, Monumento alle Vittime Civili di Guerra scoperto a Piazza dei Caduti, nobile l’iniziativa, “grottesca” l’organizzazione comunale, assenti i cittadini

1 min read

Inaugurato stamane alla presenza delle massime autorità cittadine il monumento alle vittime innocenti, ai caduti civili della  seconda guerra mondiale: una iniziativa sicuramente lodevole cui hanno partecipato anche, tra gli altri,   il presidente provinciale associazione vittime di guerra, Alessandro Pacella  e il  presidente regionale associazione vittime di guerra Antonio Bisegna, oltre al sindaco Arena, il vicesindaco Contardo, gli assessori De Carolis, Allegrini e Barbieri la consigliera provinciale Lina Delle Monache e il vescovo Lino Fumagalli. (ha onorato i convenuti della sua presenza anche il senatur post-ciociaro viterbese Umberto “Felicetto” Fusco, il più richiesto e fotografato dai cronisti locali),

Sono eventi dal grande valore storico ed etico, che magari però andrebbero  organizzati dal Comune con meno approssimazione: nulla la promozione dell’avvenimento come la presenza di cittadini, assenti microfoni per i relatori (non si è sentito nulla in pratica a 2 m di distanza), piena ancora di coriandoli carnascialeschi l’aiuola che ha ospitato la targa-monumento, grottesca la sfilata dei politici a caccia di briciole di gloria, poco interessati forse   a celebrare la solennità dell’evento.

Parecchie le autorità militari presenti andate via sbalordite da tanta approssimazione e dilettantismo.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.