Home Politica Viterbo, Lega Viterbo: “code ai gazebo per cambiare la giustizia”
Viterbo,  Lega Viterbo: “code ai gazebo per cambiare la giustizia”

Viterbo, Lega Viterbo: “code ai gazebo per cambiare la giustizia”

11
0

Sei i quesiti referendari:

1. Riforma del Csm, per dire  stop allo strapotere delle correnti;

2  Responsabilità diretta dei magistrati per introdurre tutele per i cittadini, secondo l’equazione: chi sbaglia, paga.

3. Equa valutazione dei magistrati, perché non possono essere controllati solo da altri magistrati.

4. Separazione delle carriere dei magistrati, con cui la Lega vuole fissare uno stop alle porte girevoli per ruoli e funzioni

5. Limiti agli abusi della custodia cautelare, per una giustizia giusta e un equo processo, per tutti.

6. Abolizione decreto Severino, prevedendo più tutele per sindaci e amministratori.

Tante le adesioni registrate in questi due primi giorni di raccolta firme, che hanno visto il sostegno di moltissimi cittadini che con la loro firma potranno rivoluzionare l’attuale funzionamento della giustizia, dopo 30 anni, quello che non ha fatto la politica in parlamento.

A Viterbo, Vetralla, Tuscania e Monterosi, i primi comuni ad aprire il weekend referendario,  si sono registrate affluenze da record.

Oltre 600 le firme raccolte  in questi due primi giorni.

Fa piacere che a condividere questa battaglia ci siano anche molti che non necessariamente fanno riferimento al partito Lega, promotore di questa importante iniziativa, a testimonianza della trasversalità del tema.

Nella Tuscia sarà possibile continuare a firmare ai gazebo nei comuni di Viterbo, Vetralla, Tuscania, Nepi e Monterosi anche nella giornata di domenica 4 luglio.

A Viterbo a piazza dei Caduti (Sacrario) si potrà firmare dalle 10:30 alle 19:00.

A Vetralla dopo i gazebo che si sono tenuti in questi primi due giorni, sarà possibile firmare il 4 luglio in piazza Marconi dalle 9 alle 14.

A Tuscania in piazza Italia dalle 10.30 alle 19.

A Nepi dalle 10.30 alle 19.

A Monterosi in via Garibaldi il 4 luglio alle 10.30 alle 19.

L’attività di raccolta firme proseguirà anche nelle prossime settimane in tutto il territorio provinciale.

A Viterbo sabato 10 e sabato 17 saremo a Piazza dei Caduti (Sacrario), mentre il 24 e 25 luglio presso il Centro Sportivo Bullicame in Strada Terme.

Lega Viterbo

(11)