Home Politica Viterbo, la nota: necessario un nuovo bando veloce e trasparente per la piscina comunale senza familismi e “appalti politici”
Viterbo, la nota: necessario un nuovo bando veloce e trasparente per la piscina comunale senza familismi e “appalti politici”

Viterbo, la nota: necessario un nuovo bando veloce e trasparente per la piscina comunale senza familismi e “appalti politici”

0
0

La piscina comunale, un’altra telenovela infinita prodotta da una città che ama complicarsi la vita in ogni settore: conclusasi la gestione Macro-Larus del cui “fallimento” sapremo qualcosa in più nelle prossime settimane, ora l’amministrazione Arena si attiva, per risolvere il problema ( magari ritirare prima la concessione non sarebbe stato male).

Ed ora, a parte di sapere cosa sia successo in questi anni e perchè una attività che riusciva a coinvolgere una grande utenza pagante sia potuta andare a scatafascio, i cittadini si augurano che la prossima gestione non sia affidata a società vicine a partiti politici o movimenti e che la gara per l’assegnazione della concessione sia veloce e trasparente.

La piscina comunale deve essere di tutti e deve essere esclusa da familismi  e lottizzazioni, ed assicurare il servizio  migliore a prezzi accessibili.

Se diventa solo un pretesto per scambio di favori e giochi non chiari tra gruppi di potere  non merita di chiamarsi comunale.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *