8 Dicembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Viterbo, la morte della 17enne Aurora : tanti i messaggi a cittapaese.it di solidarietà al Dottor Angelini, una verità da accertare, un uso strumentale dei giornali per possibili “lotte politiche” da evitare

2 min read

Tanti i messaggi di solidarietà al Dottor Angelini lasciati in queste ore dai lettori di cittapaese.it su fb:  “Il dottor Angelini, posso testimoniare per esperienza diretta con mio padre, ha dimostrato in quell’occasione professionalità e soprattutto umanità…” scrive Valentina C, “Io ho avuto modo di conoscerlo alcuni anni fa quando mia figlia allora 15enne ha avuto bisogno di cure al pronto soccorso… Non ci credo che abbia colpe… Mia figlia l’ha curata con amore e dedizione… È stato un angelo per noi… ” posta Vania P, e poi ancora: “Cordoglio alla famiglia di Aurora ma il per la mia esperienza ,il dottor Angelini è stato un medico attento , preparato,umano e molto preparato” conferma Monia E, “Questo dottore è una persona eccezionale , sempre molto disponibile , cosa che non accade spesso” rivela Lucia P, “Con mio padre è stato meraviglioso”, aggiunge Paola N.

Un professionista molto amato, cui hanno espresso in queste ore vicinanza molti colleghi che si sono definiti “molto dispiaciuti per l’accaduto”, e hanno confermato la loro stima incondizionata ed in molti casi il loro affetto al dott. Angelini.

Quest’ultimo ha ricevuto solo un un avviso di garanzia dovuto, che nessuno può interpretare perchè c’è un’indagine in corso e particolari non si possono svelare, se non si vuole violare il segreto istruttorio.

Purtroppo ci troviamo dinanzi ad un caso tristissimo, la morte di una ragazza di 17anni su cui andrà fatta piena luce e chiarezza.

Ma ciò non toglie che i diritti dell’imputato anche vanno garantiti, e nessun organo di informazione deve dare luogo a gogne mediatiche preventive per fini strumentali  di suoi possibili più o meno occulti finanziatori.

 

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.