Home Cronaca Viterbo, la Fontanasfera da monumento a simbolo del degrado della città dei Papi
Viterbo, la  Fontanasfera da monumento a simbolo del degrado della città dei Papi

Viterbo, la Fontanasfera da monumento a simbolo del degrado della città dei Papi

0
0

Costruita nel 1992  con un diametro di venti metri è stata finanziata dalla regione Lazio ma ha avuto una sorte piuttosto misera.

Ubicata  in un punto poco visibile di fronte alla piscina comunale al Murialdo in  Piazzale Atleti Azzurri d’Italia, ha vissuto in tutti questi anni  momenti assai tristi, fino ad arrivare ai nostri giorni, diventando ahimè il simbolo del degrado della città dei Papi. La foto parla da se.

Privata della dignità che merita, danneggiata, transennata, vandalizzata. L’acqua che dovrebbe scorrere all’interno della sfera centrale e darle un’anima è da tantissimo tempo chiusa.

Ricordiamo che qualche progetto di rivalutazione c’è, anzi, dovrebbero essercene due che a tutt’oggi risultano chiusi e dimenticati in qualche sconosciuto cassetto…

Il primo  finalizzato a rimettere in funzione l’impianto elettrico e idraulico e portare in uno stato di  decenza la zona circostante. Il secondo che prevede la riqualificazione di tutta l’area circostante, opportunamente illuminata e videosorvegliata, per evitare altri danneggiamenti in futuro.

Ma anche per la Fontanasfera la sorte è segnata.

G.M

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *