Home Cronaca Viterbo, la “decrescita infelice”, “Ieri notte al centro Viterbo era solo una baraonda di auto”, ci scrive la “residente” Lina Albano
Viterbo, la “decrescita infelice”, “Ieri notte al centro Viterbo era solo una baraonda di auto”, ci scrive la “residente” Lina Albano

Viterbo, la “decrescita infelice”, “Ieri notte al centro Viterbo era solo una baraonda di auto”, ci scrive la “residente” Lina Albano

0
0

“Sono una residente del centro storico, ieri sera,  rientrando a casa intorno a mezzanotte a piazza fontana Grande piazza del comune, Via Roma,era piena di macchine, al corso non sono passata ma visto le premesse! È questa la Viterbo che si vuole rilanciare? Un parcheggio selvaggio senza nessun controllo!non è affatto una bella cartolina, sicuramente tutto il centro sarà stato invaso da macchine, io se fossi stata una turista lo avrei notato e non mi sarebbe piaciuto per niente, non si vedeva niente delle bellezze della nostra città ma solo macchine! Non è  così che si rilancia una città, per non parlare poi dei ragazzi che alle 2 di notte mi hanno fatto sobbalzare dal letto per le urla di una ragazza che ahimè non stava troppo bene, chissà è questa la movida che porterà vt alla ribalta? Non credo proprio! Sono veramente infuriata , non cambierà mai purtroppo. (lina albano)

(foto viterbo centro storico chiuso)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *