Home Politica Viterbo, la crisi di ferragosto, se leggi il “fratellitaliano” Buzzi gli occhi straBuzzi
Viterbo, la crisi di ferragosto, se leggi il “fratellitaliano” Buzzi gli occhi straBuzzi

Viterbo, la crisi di ferragosto, se leggi il “fratellitaliano” Buzzi gli occhi straBuzzi

2
0

Nonostante il caldo torrido capita di doversi risvegliare all’improvviso per alcune cose che escono sulla stampa stra-local: se ieri ed oggi leggi alcune dichiarazioni del consigliere fratelliitaliano Buzzi gli occhi li straBuzzi per davvero.

Per l’ex vice-sindaco ieri la crisi (secondo lui in via di risoluzione, ma questo è tutto da verificare) certo che poteva essere collegata alla lotta tra Fdi e Lega per la poltrona di sindaco di Civita Castellana, altrochè  gli interventi da Roma si fanno sentire in Tuscia,  sono gli stessi che stabiliscono gli equilibri politici.

Oggi è lui stesso che smentisce se stesso scrivendo: ” ll possibile “intervento romano” era anche dalla mia intervista considerato, appunto, come una possibilità ma non una certezza, la questione di Civita Castellana non si è poi mai inserita, come da me più volte dichiarato su questo giornale, nella crisi del comune di Viterbo, rimanendo sempre un discorso a latere di questa”.

Evidentemente la linea telefonica che collegava Buzzi all’onorevole prescritto Rotelli doveva essere difettosa in questi giorni, si son dovuti sentire più volte per capirsi bene.

Ora non resta che sperare che Buzzi domani non smentisca la smentita  a quanto detto e che la triste vicenda ferragostana possa essere archiviata.

Buzzi è Buzzi, più lo leggi più straBuzzi gli occhi.

(p.b.)

(2)