Home Cronaca Viterbo, in differita da Viterbo, “Assessò lo famo sto comunicato sul Crismasse… Chi? Il VIllaggio di Natale… ah, me sembrava”
Viterbo, in differita da Viterbo, “Assessò lo famo sto comunicato sul Crismasse… Chi? Il VIllaggio di Natale… ah, me sembrava”

Viterbo, in differita da Viterbo, “Assessò lo famo sto comunicato sul Crismasse… Chi? Il VIllaggio di Natale… ah, me sembrava”

5
0

Via Barghini – Interno giorno

Assessò, allora lo famo ‘sto comunicato sul Crismasse…

Chi?

Il villaggio di Natale.

Ah, me sembrava… C’ho qui due cosette che ha scritto Franz Testa, bella testa di nome e di fatto, vedemo se vanno bene. Dunque, siccome c’è ‘l Covidde, il distanziamento, le mascherine e tocca rispettà la normativa, haicapitocome, non potemo più fa la festa in piazza col cuntdaunne, ‘l concerto di Copodanno, il Cris…, il Cris…. Insomma il villagge, le bancarelle e ‘gni cosa come ‘laltri anni, allora facciamo le illuminazioni, li giochi di luce, ‘l addobbi e li colori, in tutte le mejo piazze de la città e pure nelle frazioni! E le mostre pe ‘li turisti, perché il Natale è il Natale e s’ha da fà! E noi lo famo come Cristocomanna! Pe sommi crani, questo è quello che m’ha scritto Testa, ricopiatelo e mettece la mi firma. Mo vojo vedè chi ce critica pe ‘sto programma de Natale che emo fatto pure in anticipio!

Piazza del Plebiscito – Interno giorno

A’ Marì, l’hai scritto ‘sto comunicato sul Natale? Sta nella cartellina rossa? Ti ringrazio! Leggiamo ‘mpo’. La normativa anti Covidde, eccetera. Oh, ecco: “aspettiamo l’uscita del Dpcm per capire quali misure restrittive ci saranno. Non credo si potranno organizzare eventi che radunano persone, quindi ci muoveremo in maniera alternativa. Metteremo sicuramente addobbi, luminarie e alberi per creare il clima natalizio in città e poi ci saranno piccoli eventi diffusi per evitare gli assembramenti. Faremo anche delle proiezioni luminose nelle frazioni”. Bono, bono… Me piace ‘sto piccoli eventi diffusi… Bello pure ‘l finale: “Sarà un Natale molto più all’interno delle nostre case che fuori, negli spazi aperti della città. Speriamo di evitare qualsiasi tipo di locdaunne, ma sicuramente non potremo evitare le restrizioni. Ovviamente questo condizionerà tutte le attività economiche che si basano sull’offerta di servizi e quindi sulla presenza di molte persone sul territorio“. Bono, bono, brava Marina! E mo vedemo la rassegna stampa, speriamo che nun sia come l’altro lunedì… Fa un po’ vedè che ha scritto Altolaziowebbe… “Stupefacente l’intervento del sindaco Valerio Massimo Cortile”. Ancora co’ ‘sta ‘storia di Ammersterdamme e ‘li stupefacenti! Avrò pure frequentato Sanremo, Venezia e Saint Vincent, ma quelli vizi non c’è l’ho ma avuti, porcaccialamiseria! “Facciamo come cazzo ci pare”? Macchestadì ‘sto fregno, che je scorreggia ‘l cervello? Ma le leggi le conosce? “Imprenditori in grado di intervenire”, “adottare una piazza”, “contributo economico”… Ah, ho capito! Chissà che me credevo… Questo fa tanto ‘l rivoluzionario e poi parla come ‘n democristiano! ‘A Mariè, giù la maschera e su la gobba! Ah, ah, ah!

Bar dello Sport – Interno giorno

Camilla, non pe fà polemica, ma sarà il millesimo comunicato che famo dal 2013 pe dì che pulimo ‘sta strada, ‘sta località abbandonata, le foto, i selfi e tutta ‘sta robba… Sempre le solite fregne. De ‘sto passo la gggente ce scambia pe monnezzari. Non sarà il caso de ricomincià a fà politica?

Ma che hai sbroccato? E le battaglie sulle tasse comunali? E la Tuscia Fatata? Sono un vulcano di idee, altro che le solite cose!

Ecciai ragione, Camì, ecciai ragione…

(Vittorio Stress)

(5)