Home Cronaca Viterbo, il Natale del risveglio, tanta gente per le strade, nonostante la campagna di veleni e falsità messa in giro da qualche trombone (sfiatato) dell’informazione
Viterbo, il Natale del risveglio, tanta gente per le strade, nonostante la campagna di veleni e falsità messa in giro da qualche trombone (sfiatato) dell’informazione

Viterbo, il Natale del risveglio, tanta gente per le strade, nonostante la campagna di veleni e falsità messa in giro da qualche trombone (sfiatato) dell’informazione

0
0

Sta succedendo qualcosa di davvero raccapricciante a Viterbo per la libertà e il pluralismo dell’informazione: una stampa di regime senza scrupoli sta alterando la verità su questo Natale cittadino per difendere lobbies in crisi dell’organizzazione eventi protette da certa politica per motivi non chiari e manifesti.

Nonostante tutto ciò, ieri comunque la città di Viterbo e le vie del suo centro storico erano affollate a rappresentare un Natale per una volta tanto non allestito come una sagra di paese, ma come un evento cittadino (v.foto sopra scattate nel pomeriggio e nella serata di ieri).

La strada da fare è ancora tanta, ma è incoraggiante il segnale di una città che si risveglia nonostante campagne di informazione di veleni messi in giro ad arte e l’opposizione preconcetta di una parte della città preoccupata solo di aver perso il suo potere finora incontrollato e sconfinato per annose leggerezze istituzionali (di qui lo scarso peso da influencer da parte dei suddetti tromboni).

C’è ancora tanto da fare per rendere l’offerta più completa, con umiltà e capacità di guardarsi intorno, ma questo Natale ha almeno dimostrato che una Viterbo diversa, seppur lentamente, e non dimenticando di aprire verso l’esterno, si può incominciare forse a costruirla.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *