Home Cronaca Viterbo, il Natale a Rotellandia, tanti soldi pubblici per iniziative “private”, sotto l’albero anche i corsi di italiano di De Carolis?
Viterbo, il Natale a Rotellandia, tanti soldi pubblici per iniziative “private”, sotto l’albero anche  i corsi di italiano di De Carolis?

Viterbo, il Natale a Rotellandia, tanti soldi pubblici per iniziative “private”, sotto l’albero anche i corsi di italiano di De Carolis?

0
0

C’è l’emergenza Covid che cresce in città. ma evidentemente a Rotellandia, terra felix, non si sente: l’onorevole prescritto e i suoi amici-sudditi sono tutti  impegnati a preparare il natale,  a fare inserire i soldi nel bilancio comunale all’uopo.

Di questi tempi di covid e di crisi nera, chiedono più di 300mila euro per festeggiare cosa non si sa, l’esplosione del virus in tuscia o il degrado crescente cittadino.

Ed ieri in commissione “Carolo” De Carolis cercava di giustificare l’impegno di spesa accumunando eventi e marketing, promozione e cultura (quale? quella del proprio orticello forse).

Utilizzando tra l’altro un italiano claudicante e improbabile, con una cadenza tardo  bucolica ed una espressività nulla (morale della favola, nessuno ci ha capito nulla).

Ma il Comune di Viterbo ormai e Rotellandia, sono un’unica cosa ed un unico spreco di denaro pubblico per famiglie, amici e amici degli amici “tricolori”.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *