Home Cronaca Viterbo, il Comune aderisce al progetto ministeriale “Piazza Wifi Italia”
Viterbo, il Comune aderisce al progetto ministeriale “Piazza Wifi Italia”

Viterbo, il Comune aderisce al progetto ministeriale “Piazza Wifi Italia”

0
0
Nuovi dodici punti di accesso alla rete wifi gratuita sul territorio comunale. Il Comune di Viterbo ha aderito al progetto “Piazza Wifi Italia”, promosso dal Ministero dello sviluppo economico, che consentirà a tutti i cittadini, e non solo, di connettersi, gratuitamente e in modo semplice, tramite l’app dedicata, a una rete wifi libera e diffusa su tutto il territorio nazionale. A comunicarlo è l’assessore ai servizi informatici e alle politiche per l’innovazione tecnologica Ludovica Salcini a seguito dell’approvazione, nei giorni scorsi, dell’apposita delibera di giunta (n. 108 del 21/5/2020), e della successiva sottoscrizione della convenzione con Infratel Italia S.p.A., documento che consentiva al Comune di aderire formalmente al progetto ministeriale. “Il Comune di Viterbo ha già attiva una rete wifi aperta al pubblico con nove access point – spiega l’assessore Salcini -. L’ente è risultato inoltre vincitore di un voucher di 15mila euro nell’ambito del progetto WIFI4EU della Comunità Europea; questo permetterà, non appena concluse le procedure, di procedere con la realizzazione e l’utilizzo di altri undici access point tra capoluogo e frazioni. Con la recente adesione al progetto ministeriale “Piazza Wifi Italia” avremo ulteriori dodici access point, dislocati sull’intero territorio comunale. Una volta che entreranno a regime tutti quanti, Viterbo potrà disporre complessivamente di trentadue punti di accesso alla rete wifi gratuita. Siamo venuti a conoscenza di questo progetto grazie all’Anci – spiega ancora l’assessore Ludovica Salcini -. Abbiamo subito colto l’occasione per creare una rete wifi integrata unica, con i punti già esistenti e con quelli previsti dal progetto WIFI4EU. Trentadue postazioni consentiranno di coprire una grandissima parte del nostro territorio. Il cittadino potrà gratuitamente accedere alla rete dei punti wifi sul territorio comunale, scaricando l’app WiFi Italia, avendo a disposizione un unico e semplice sistema di accesso”. I luoghi in cui verranno installati gli hotspot verranno comunicati non appena verificata la fattibilità dal punto di vista tecnico.
Infine, una considerazione di stretta attualità da parte dell’assessore Salcini: “In questo periodo contraddistinto dell’emergenza sanitaria, le tecnologie informatiche e digitali hanno avuto e stanno avendo un ruolo strategico e determinante. Faccio un esempio molto pratico, che abbiamo sotto gli occhi dallo scorso marzo, da quando il Covid-19 ha stravolto gran parte delle nostre abitudini, anche lavorative. Penso all’importanza e ai vantaggi dello smart working, una soluzione che ha evitato il blocco delle quotidiane attività amministrative e gestionali di interi enti, come nel nostro caso, e al tempo stesso ha permesso a migliaia di persone di continuare a lavorare. Anche per questo motivo è nostra intenzione procedere a breve con la digitalizzazione del Comune di Viterbo. Non solo perché è un obiettivo previsto dal Documento unico di programmazione (DUP), ma perché realizzare un’unica piattaforma a livello comunale, attraverso la quale facilitare tutte le procedure ed erogare servizi ai cittadini direttamente online, rappresenta un’esigenza concreta e reale”.
La convenzione tra il Comune e Infratel Italia S.p.A. per la realizzazione di una rete wifi integrata nel progetto wifi.italia.it ha la durata di tre anni, con possibilità di proroga. Il documento si riallaccia al protocollo di intesa del 26 luglio 2016 tra il Ministero dello Sviluppo Economico, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e l’Agenzia per l’Italia digitale con il quale si intende collaborare alla creazione di nuovi servizi digitali nell’ambito del turismo, in grado di facilitare l’accesso di cittadini e visitatori al patrimonio artistico, naturale e culturale, attraverso la diffusione di piattaforme intelligenti al servizio del turista sul territorio nazionale.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *