Home Cronaca Viterbo, i processi non si tengono sui giornali, ma nelle aule di tribunale, pessimo clima in città, siamo al “tutti contro tutti”
Viterbo, i processi non si tengono sui giornali, ma nelle aule di tribunale, pessimo clima in città, siamo al “tutti contro tutti”

Viterbo, i processi non si tengono sui giornali, ma nelle aule di tribunale, pessimo clima in città, siamo al “tutti contro tutti”

0
0

A Viterbo i processi ancora prima che nelle aule tribunale si fanno sui giornali: giornali che sono gazzettini di paese di infimo livello, esattamente come quello dell’attuale livello delle classi dirigenti e politiche (salvo pochissime eccezioni) che ormai vanno avanti solo per salvaguardare il loro tornaconto o il loro piccolo, medio o grande rientro.

Un panorama squallido e sciacallesco del “tutti contro tutti” dove l’interesse generale non è contemplato, in un clima ormai eticamente al totale de profundiis.

Ecco quindi che i gazzettini di paese di cacofonici cronisti bisognosi di sana logopedia finiscono per consegnare patenti di moralità, di legalità, di verginità professionale, di agibilità politica.

Insomma siamo all’anno – 4 del regno dei bolsi e delle mezze (anche un quarto…) calzette.

(Johannes Columbus)

(0)