28 Novembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Viterbo, Giustizia, aumentano le denunce, ma anonime…. un dato assai inquietante

1 min read

Un dato fornito dal Procuratore di Viterbo Auriemma è passato, pur essendo inquietante, e non poco, del tutto inosservato, l’aumento delle denunce anonime: sintomo di un profondo malessere della città e dell’emergere di nuove clientele politiche ricattatorie e di infiltrazioni mafiose che vanno estendendosi, fino ad impaurire le vittime di abusi, di prevaricazioni e di irregolarità.

I cittadini preferiscono non esporsi, hanno paura, scelgono la forma meno rischiosa di segnalazione che purtroppo spesso non è sufficiente alla magistratura per darle modo di perseguire i reati, specie quelli più nascosti e subdoli, che avrebbero bisogno di testimonianze dirette.

Il Procuratore ha invitato i viterbesi a farsi coraggio e a metterci la faccia, ma in un ambiente chiuso e ostile come Viterbo non si tratta di iniziativa facile, anche per quella strana commistione che si viene a creare tra criminalità organizzata e certa politica che non ha ancora prodotto conseguenze clamorose ed arresti eccellenti, almeno fino ad ora, proprio per la reticenza ufficiale alla “denuncia ufficiale”.

Ma  la città va liberata da questo velenoso clima che ne ammorba la vita democratica, solo così può emergere dai fumi di un anacronistico e, per molti versi, patologico isolamento.

(o.r.)

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.