28 Novembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Viterbo, Fratelli del West: “l’uomo delle mense” Rotelli diventa sceriffo-supereroe in diretta Fb, pagina “nerissima” per la politica viterbese

2 min read

E così “l’uomo delle mense”, colui che ha alimentato e fatto crescere sane intere generazioni di giovani viterbesi non ci sta a soccombere dinanzi all’intraprendenza di Paolo Bianchini e gli strappa in un colpo solo la stella di sceriffo.

In un video che pubblica sul suo profilo fb  eccolo mostrare con telecronaca da “uomo d’ordine” la sua discesa al Pilastro alla caccia di piazze di spaccio e di neri cattivi che impediscono ai bambini buoni (bianchi) di giocare nel campetto di calcio.

Mauro “the sheriff” Rotelli ha fatto benissimo se aveva dei sospetti su quanto suddetto a chiamare polizia e carabinieri  e ad illustrare loro i suoi dubbi e le sue preoccupazioni spingendoli ad intervenire: ma è inaudito che un deputato della repubblica  si travesta da supereroe- testimonial dell’ordine pubblico e pubblichi in diretta video la sua iniziativa legalitaria seminando panico, odio e rancore nella popolazione: è del tutto irresponsabile e fuori luogo e va solamente a colmare i vuoti di un’azione politica parsa fino ad ora assente o balbettante.

Un onorevole che vuole davvero bene alla sua città, e non solo dal punto di vista elettorale, collabora in silenzio e senza proclami alla questione sicurezza lasciando la scena completamente a Polizia e Carabinieri:  è di loro che abbiamo bisogno e di una affiatato coordinamento che già c’è tra Prefettura, Questura e Sindaco ( se necessario) “: di sceriffi videomaker non si avverte la necessità, il clima è già abbastanza surriscaldato, grazie. Bruttissima, nerissima pagina per la politica viterbese, la peggiore che ricordi in 17 anni di permanenza in città.

(pasquale bottone)

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.