26 Novembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Viterbo, emergenza disoccupazione: come pensa di favorire l’aumento dei posti di lavoro la giunta Arena? Qualche proposta di cittapaese.it

1 min read

dav

Continuiamo a ricevere ogni giorno moltissime  mail di giovani e meno giovani senza lavoro o sottopagati o precari  che ci sottolineano come l’emergenza occupazionale sia sempre più pesante in città: a chi sui social subito incalza dicendo che il problema non è solo di Viterbo rispondiamo che la cosa è innegabile, ma il mancato sviluppo e il sistema strettamente oligarchico certo peggiorano la situazione nella città dei papi di cui ci occupiamo con maggiore attenzione anche perchè è la città in cui viviamo.

La suddetta emergenza occupazionale non può essere relegata dal comune solo all’attenzione dei pur importantissimi servizi sociali, la questione è sia sistemica che strutturale e va affrontata in maniera più vasta e dettagliata: si potrebbe partire con forti sgravi fiscali a chi assume, equo canone dei locali commerciali, corsi comunali di orientamento professionale, sussidi-base per chi dimostra di essere senza lavoro a partire da due anni, concertazione tra Palazzo dei Priori e imprenditoria privata, assunzione di personale con gli avanzi di bilancio.

Viterbesi nativi o residenti costretti a lasciare la città sono in forte aumento, è chiaro che  la vera priorità in questo momento a Viterbo è il lavoro: più avanti cittapaese.it orqanizzerà incontri pubblici sul tema e i primi che ascolteremo saranno proprio il Comune e le istituzioni cittadine.

C’è bisogno di tanta buona volontà e di impegno, ma il percorso per provare a far uscire Viterbo da questo lunghissimo tunnel istituzionale bisogna in ogni caso cominciarlo e con la massima serietà.

(p.b.)

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.