5 Dicembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Viterbo e l’arte a “Palazzo”, l’ex sindaco Michelini: “La “Carrozza” non fu trascurata, ma la Sala della Madonna che la ospitava andava recuperata e valorizzata”

1 min read

Si è parlato parecchio nelle ultime settimane della famosa “Carrozza” che sarebbe stata dimenticata e abbandonata a se stessa dalla vecchia amministrazione ed ora riconsiderata dalla nuova: abbiamo chiesto lumi al riguardo all’ex sindaco Michelini: “Forse è meglio- precisa-  spiegare per bene le cose come sono andate: fui io a decidere di ridare visibilità alla Sala della Madonna dove era ospitata la “Carrozza”: parliamo di una sala dal forte valore storico che contiene dipinti dal grande significato artistico e religioso, raffiguranti gli atti di fede e amore compiuti sia dalla cittadinanza viterbese che senese nei confronti della Beata Vergine, intorno al XV secolo. Era uno spazio che non poteva essere nascosto da una pur splendida “Carrozza” che risale al 1700″.

“La “Carrozza” non fu comunque trascurata, ma conservata nel deposito in attesa di giusta collocazione- conclude Michelini- sento che ora il vicesindaco Contardo vorrebbe sistemarla al pian terreno del Palazzo, quando il progetto di ristrutturazione dello spazio sarà completato: concordo con questa intuizione, e invito tutti quelli che non l’avessero ancora vista a  visitare la Sala della Madonna, dove in questi anni si sono tenute e si continuano a tenere mostre di grande valore, ne vale davvero la pena”.

(pasquale bottone)

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.