Home Cronaca Viterbo, Don Chisciotte Arena e la maramaldesca crociata anti-mondezza
Viterbo, Don Chisciotte Arena e la maramaldesca crociata anti-mondezza

Viterbo, Don Chisciotte Arena e la maramaldesca crociata anti-mondezza

0
0

A Roma staranno tremando come foglie, sia al comune che in regione: domani i sindaci della Tuscia, Don Chisciotte Arena in testa,  saranno di fronte alla discarica di Monterazzano per fermare i camion carichi carichi…..  di rifiuti ovviamente provenienti da Roma.

Sono decenni che i politici viterbesi quando si recano nella capitale tutt’al più si accontentano di qualche mancetta o di qualche favore personale, o di un po’ di soldini a pioggia che sempre servono invece di ragionare seriamente della loro terra che sono giunti a far contare così poco per i vertici romani che viene letteralmente sommersa di rifiuti e di materiali tossici.

La forza contrattuale delle amministrazioni della Tuscia è praticamente nulla, una provincia considerata di seconda terza fila dal dopoguerra, senza un peso politico che sia tale che anche per scegliere i suoi primi cittadini deve chiedere precise indicazioni a Roma, figuratevi un po’.

Ed ora Arena gioca  a fare il Don Chisciotte maramaldesco,  l’ennesima buffonata.

(p.b.)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *