Home Politica Viterbo, “cuori in Comune”, foto-bacio su fb per l’anniversario a Sorrento per la coppia Sberna-Sabatini, il nuovo “partito dell’amore” illumina Viterbo
Viterbo, “cuori in Comune”, foto-bacio su fb per l’anniversario a Sorrento per la coppia Sberna-Sabatini, il nuovo “partito dell’amore” illumina Viterbo

Viterbo, “cuori in Comune”, foto-bacio su fb per l’anniversario a Sorrento per la coppia Sberna-Sabatini, il nuovo “partito dell’amore” illumina Viterbo

0
0

Sono momenti difficili per la città di Viterbo, messa a dura prova dall’emergenza post(?) pandemica e dai ripetuti selfies crepuscolari del sindaco Arena (che pare abbiano fatto aumentare in maniera esponenziale l’uso di serotonina curativa da parte di sempre più cittadini), capita raramente di vedere l’animo rischiarato da una bella immagine (tratta dal profilo pubblico fb della assessora raffigurata).  Ma oggi,  come per miracolo,  affacciandoci sul profilo dell’assessora Sberna ci siamo imbattuti in un meraviglioso bacio scoccato dall’ex assessore Sabatini alla adorata moglie in occasione di un loro anniversario di matrimonio consumato furtivamente in un romanticissimo viaggio-lampo a Sorrento.

Di cuore porgiamo i nostri auguri alla giovane e affiatatissima coppia, la loro è una storia che merita i migliori contesti figurativi e i più diffusi rotocalchi nazionali, mai abbiamo visto così ben rappresentati in Tuscia i valori di amore, Dio, patria e famiglia, gli unici che possono riportare Viterbo e provincia  sulla strada di un radioso avvenire.

Non ci potrà essere futuro se anche gli amministratori non daranno in  massa simili fulgidi esempi, perchè alla fine il “partito dell’amore” sarà l’unico a non temere l’anti-politica, il vuoto di valori, l’abulia dei cittadini: ancora auguri Antonella, auguri Daniele, che il vostro ritorno a Viterbo sia costellato di luci splendenti che riscaldino sempre di più i vostri meravigliosi sentimenti, di mille baci ( anche Perugina), pasticcini al miele,  cuori nello zucchero, sorrisi e canzoni.

(una carezza ai bambini, due, quasi tre,  che speriamo assai presto di rivedere con voi in foto).

 

(cittapaese.it)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *