Home Cultura Viterbo, Cultura, Spiragli, per un disegno necessario, un progetto di Librimmaginari/Arci
Viterbo, Cultura, Spiragli, per un disegno necessario, un progetto di Librimmaginari/Arci

Viterbo, Cultura, Spiragli, per un disegno necessario, un progetto di Librimmaginari/Arci

0
0

Spiragli, per un disegno necessario, è un progetto di Librimmaginari realizzato nell’ambito del programma #resistenzavirale di Arci Nazionale e del Centenario della nascita di Gianni Rodari.

Librimmaginari, il festival del disegno e delle arti visive curato da Marcella Brancaforte e Marco Trulli, ha chiesto agli artisti che in questi dieci anni hanno preso parte al suo programma di mettere a disposizione il proprio segno e alcune idee per dare luogo a Spiragli, Guida disegnata per superare la quarantena: una collaborazione a distanza che faccia compagnia per qualche pomeriggio a tutti, una collezione di spiragli, di frammenti di luce nella quotidianità che stiamo vivendo, in grado di farci immaginare, o vivere, momenti inattesi.

Ogni due giorni posteremo sui canali Instagram di Arci Viterbo, sul blog di Librimmaginari e sulla pagina fb di librimmaginari uno spiraglio. Potete esercitarvi da casa e postare le vostre foto con gli hashtag #spiragli #librimmaginari, taggando Arci Viterbo.

L’elenco degli artisti è in via di aggiornamento, hanno aderito finora: Giulia Orecchia, Deborah Di Leo, Luogo Comune, Resli Tale, Giuliano Cangiano, Stefania D’Amato, studio tuta, Sonia Giambrone, Valeria Brancaforte, Lida Ziruffo, Antonio Cammareri, Riccardo e Margherita, Stefano Libertini, Marcella Brancaforte e Emanuela Fresi.

Il link di Spiragli è http://www.arciviterbo.it/2020/04/09/spiragli/

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *