4 Ottobre 2022

Blog Giornale Quotidiano

Viterbo, Coronavirus, “Vite in comune”, “Proviamo con le nostre specialità a rialzare l’umore delle persone”, l’impegno no stop per il cibo di qualità di Tonino Ragonesi

1 min read

Lo vedi Tonino Ragonesi (proprietario con il fratello Claudio della salumeria-emporio alimentare “il nostrano”) ed è sempre con l’attenzione massima rivolta al suo lavoro: uno stakanovista capace di lavorare 12 ore al giorno senza neanche accorgersene. Per fortuna occupandosi di generi di prima necessità ha potuto continuare a svolgere la sua attività anche in tempo di pandemia:” Certo-confessa- a stare chiuso in casa 24 ore al giorno non ce l’avrei fatta, poi così mi rendo utile in un periodo difficile. La gente sta scoprendo in questi momenti che è meglio rivolgersi al commerciante al dettaglio, è vicino casa, non ti costringe al contatto, seppur distanziato,  con decine di persone, e magari ti offre anche delizie fatte appositamente per te che negli ipermercati neanche trovi”.

Dai Fratelli  Ragonesi c’è di tutto, anche se non si ha voglia di cucinare e le consegne a casa sono garantite: “Effettuiamo le consegne a casa- conclude Tonino- mattina e sera, basta chiamare e raggiungiamo qualsiasi posto della città.  E’ un servizio in più che svolgiamo con grande piacere, perchè vogliamo per quel che possiamo contribuire a rendere più semplice fare le spesa, senza fare lunghe file tra l’altro. In momenti come questi dobbiamo collaborare l’un l’altro, noi offriamo il nostro contributo così, sperando che anche la buona qualità del cibo serva  a rialzare l’umore della gente”.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.