Home Cronaca Viterbo, Coronavirus, “Vite in comune”, “Esco solo per far la spesa e… resto anche bloccata in ascensore”, la direttrice di negozio Simona Ciccioni ci racconta la sua quarantena
Viterbo, Coronavirus, “Vite in comune”, “Esco solo per far la spesa e… resto anche bloccata in ascensore”, la direttrice di negozio Simona Ciccioni ci racconta la sua quarantena

Viterbo, Coronavirus, “Vite in comune”, “Esco solo per far la spesa e… resto anche bloccata in ascensore”, la direttrice di negozio Simona Ciccioni ci racconta la sua quarantena

0
0

All’interno della rubrica di cittapaese.it “Vite in comune”. a proposito di come i cittadini trascorrono a casa la quarantena, ospitiamo oggi il racconto della sua quotidianità che ci fa la direttrice di negozio (abbigliamento) Simona Ciccioni 

 

Cara quarantena, sai bene bene quanto io sia ligia ai dettami di questo periodo. Ormai non mi riconosco più, sono una casalinga impazzita: pulisco, sistemo, sposto anche i mobili e cucino, anche. Seguo le lezioni online di mio figlio ma “stai lontana” perché lui non mi vuole, lì. Leggo, molto e sbircio FB dove sembra che nulla sia cambiato: chi urlava urla e chi postava i gattini lo fa ancora. Tutto ok, almeno loro. Uno spaccato di vita vera, quella che era e tornerà.
Io sono uscita solo due volte : la prima settimana scorsa, per fare la spesa. Ho comprato l’intero supermercato perché ho sfogato il più classico tra i classici. Il mio “shopping compulsivo era tutto lì : tra verdura, frutta e tutto il resto. Ma tutto ordinato, nel carrello: a gradazione di colore e di misura 😄L’ altra oggi, per portare il gatto dalla veterinaria e tu che fai, quarantena? Mi punisci facendo bloccare l’ascensore con me dentro?😅 E no, no… Non è giusto, non si fa così! 😑Ma io ti ho fregata, ho riso comunque: ho trovato lo spray per la ricrescita! E sono grandi soddisfazioni, in questi giorni sospesi.

(simona ciccioni)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *