Home Cronaca Viterbo, Coronavirus, mascherine, se la Regione Lazio sbaglia, il Comune persevera diabolicamente e Bianchini non s’indigna più, perchè?
Viterbo, Coronavirus, mascherine, se la Regione Lazio sbaglia, il Comune persevera diabolicamente e Bianchini non s’indigna più, perchè?

Viterbo, Coronavirus, mascherine, se la Regione Lazio sbaglia, il Comune persevera diabolicamente e Bianchini non s’indigna più, perchè?

0
0

Mascherine, una protezione indispensabile, a Viterbo l’ennesima utopi: praticamente un sogno l’intesa tra Regione Lazio e Comune per la distribuzione, chi le dona di qua, chi le dona di là, poco si capisce: ora per esempio da stasera il Comune distribuisce nelle edicole (che vuoi che sia se sono chiuse il pomeriggio di questi tempi, conta il gesto) le cosiddette “swiffer” che, ad essere generosi, sono sgradite al 99, 9% della popolazione con l’altro 1% dubbioso-non favorevole comunque.

Quelle stesse mascherine che lo sceriffo-chef Bianchini aveva definito “una vergogna”, aggiungendo “mettetele voi, noi ci rifiutiamo di fornire questi stracci inutili ai nostri operatori”.

Ebbene ora anche Bianchini sembra accettare di buon grado che vengano distribuite dal Comune, nel frattempo ci sono state le larghe alleanze, la “prova di responsabilità” e via discorrendo, perchè ancora usare i toni perentoriamente negativi di qualche settimana fa?

Poi almeno arrivassero contemporaneamente per tutti i cittadini, no, anche la caccia al tesoro per averle, prima le edicole, farle distribuire a casa mai, no, altrimenti togli ai cittadini il gusto dell’attesa  della sfida per averle e come passano i giorni poi tutti uguali in quarantena…

No, un po’ alla volta come fosse il corredo della mamme per le figlie, da centellinare:  eh sì, sono talmente belle e utili che vanno trattate come un bene prezioso, e poi se piacciono anche a Bianchini dai…. sono sdoganate alla grande…. evviva le “sniffer”!

(p.b.)

 

 

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *