Home Politica Viterbo, Comune, Rotelli si inventa promoter su fb per salvare la “peggiore estate viterbese”, stanchissimo show virtuale dell’onorevole di destra che piace a certa sinistra
Viterbo, Comune, Rotelli si inventa promoter su fb per salvare la “peggiore estate viterbese”, stanchissimo show virtuale dell’onorevole di destra che piace a certa sinistra

Viterbo, Comune, Rotelli si inventa promoter su fb per salvare la “peggiore estate viterbese”, stanchissimo show virtuale dell’onorevole di destra che piace a certa sinistra

0
0

La realtà parallela dell’assessore De Carolis non a caso somiglia a quella dell’onorevole prescritto Mauro Rotelli che su fb si permette con dubbio gusto e autoesaltazione discutibile di affermare quanto segue: ““Tutta la Tuscia sempre più amata e preferita come posto di vacanza, riposo, benessere termale Civita di Bagnoregio, le coste in Maremma, il quartiere di San Pellegrino e tutto il centro di Viterbo, Palazzo Farnese, il Parco dei Mostri a Bomarzo, i laghi Vico e Bolsena”. Tutta la filiera dei ristoratori, albergatori, affittacamere, commercianti, guide turistiche e tanti altri impegnati a dare solo il meglio  i primi crocieristi nel capoluogo, il tutto esaurito a ferragosto, le splendide serate dell’estate viterbese all’ombra del palazzo papale. Certo la città è molto è migliorabile e perfettibile certo, per questo non tutti, diciamo molti, ci lavorano ventre a terra, esclusi voi pateteci denigratori”.

Quindi l’onorevole di destra che piace alla sinistra (quello dello “scandalo mense”) si concede anche di giudicare chi critica,  preso da un attacco di autostima che probabilmente non si sarebbe permesso neanche  Luigi XIV nel pieno del suo fulgore: e parla di gente che “lavora ventre a terra per il bene del territorio” che, vista l’ìnusuale condizioni cui viene sottoposta, magari è sprofondata sottoterra senza che neanche noi avessimo il tempo di vederla.

Povero Rotelli, ormai è costretto a farsi coraggio da solo e ad inventare propaganda da provincia minore, meno male che ci pensano i suoi amici ex diessini a tirarlo su.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *