26 Novembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Viterbo-Comune: “prima i viterbesi”, l’assessore Sberna blocca la propaganda leghista:”Noi rispettiamo le leggi nazionali e regionali”

1 min read

La Lega viterbese continua ad insistere con il suo slogan “prima i viterbesi” riguardo l’assegnazione delle case popolari: è uno slogan che non tiene conto della Costituzione e di regole che non possono essere aggirate così, indebitamente, con una accelerazione campanilista che sa di sciovinismo.

Una cosa è controllare gli irregolari e i delinquenti, una cosa è stabilire per legge che gli stranieri che lavorano onestamente, guadagnano e pagano le tasse non possano fare domande per un alloggio a basso prezzo con un contratto di lunga durata: per fortuna alle politiche sociali abbiamo un assessore competente che le leggi le rispetta, Antonella Sberna, che non si ‘è fatta incantare dalla facile demagogia e che ha riportato il tutto al profilo istituzionale giusto.

La Lega viterbese è sempre più illeggibile, “premia” i suoi con incarichi prestigiosi, (v. presidenza del Consiglio) e fa battaglie di retroguardia sempre sullo stesso tema, l’ostracismo verso gli immigrati: forse farebbe meglio ad occupare più parte del suo tempo a creare un partito che  a livello locale non c’è e ad evolversi dai familismi del “Fusco party” specie prima delle prossime amministrative, non puntando tutto unicamente sul solito, sinora salvifico effetto Salvini.

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.