3 Dicembre 2022

cittapaese

Blog Giornale Quotidiano

Viterbo, Comune: offese infamanti della mafia ad Arena e Ubertini, perchè il sindaco e l’assessore non hanno ancora querelato?

1 min read

Il sindaco Arena nel corso del consiglio comunale sulla mafia anticipò a tutti che il comune si sarebbe costituito parte civile contro i “mafiosi”, ed è una iniziativa che continua ad ottenere ovviamente la generale approvazione.

Non si riesce a capire però perchè lo stesso sindaco e l’assessore Ubertini non abbiano ancora querelato chi, all’interno dell’organizzazione malavitosa, come da intercettazioni, li offese con epiteti ed espressioni infamanti e volgari.

Espressioni infamanti che qualunque cittadino avrebbe rispedito al mittente con una iniziativa giudiziaria e che sono invece ancora lì appese nell’aria, impunite.

Ci auguriamo che entrambi prendano al più presto i dovuti provvedimenti anche perchè ad ingiurie così pesanti bisogna rispondere in maniera immediata e decisa: probabilmente la querela non sarà ancora partita per i molteplici impegni dei due e dei loro legali e che partirà quanto prima.

(l.s.)

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.