Home Politica Viterbo, Comune, odg “caporalato”, “Sono troppi gli stranieri, perciò li sfruttano”, l’originale “moderatismo solidale” dei leghisti Micci e Cepparotti
Viterbo, Comune, odg “caporalato”, “Sono troppi gli stranieri, perciò li sfruttano”, l’originale “moderatismo solidale” dei leghisti Micci e Cepparotti

Viterbo, Comune, odg “caporalato”, “Sono troppi gli stranieri, perciò li sfruttano”, l’originale “moderatismo solidale” dei leghisti Micci e Cepparotti

0
0

Dopo i fatti di Castel d’Asso, in ogni caso sintomo di un “caporalato” sempre più pericoloso, la capogruppo pd Luisa Ciambella ha preso spunto ieri per presentare un ordine del giorno che aveva come scopo centrale riportare l’attenzione in genere sullo sfruttamento esistente nel mondo del lavoro viterbese, in tanti, purtroppo troppi ambiti. Relativamente all’inserimento degli immigrati, la Ciambella ha messo poi in evidenza il dato che su 32mila presenti in provincia, solo 12mila hanno condizioni di lavoro soddisfacenti: si trattava di un dato oggettivo, di null’altro,  che non faceva certo onore alla zona.

In ogni caso ci saremmo aspettati una discussione articolata, con proposte strutturate, interventi anche della maggioranza illuminanti in tal senso: invece abbiamo ascoltato due uscite   praticamente congiunte di Andrea Micci ed Elisa Cepparotti all’insegna di uno stentoreo:” Capiamo quale è il vero problema, sono i flussi migratori spesso incontrollati che hanno caratterizzato questi ultimi anni. Se c’è una quantità di immigrati così alta sul nostro territorio si arriva a questi fenomeni”.

Quindi non c’è sfruttamento da parte dei datori di lavoro, non ci sono diritti da difendere, ma anzi bisogna mettere un bel muro da qualche parte per fare in modo che ci sia più controllo ai varchi di frontiera della provincia, se riesce ad entrare qualcuno in più poi finisce che diviene un problema per il caporale che ne ha tanti davanti che non sa cosa fare e allora suo malgrado poi può capitare  che li tratti male e li sfrutti (ma mica è colpa sua, sono loro che sono in tanti…. ).

Anno del signore 2020, succedeva ieri in un consiglio comunale in quel di Viterbo: certo che l’oste senatur ha proprio messo su una bella squadretta, non c’è che dire, felicitazioni vivissime, Mr.Felicetto.

(pasquale bottone)

(nella immagine foto di gruppo della lega viterbo con salvini)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *